Coperture piane tetto caldo


E’ il tipo di copertura più utilizzato nelle costruzioni edili, la sua pecularietà è la posizione del materiale isolante che è localizzato sotto il manto impermeabile, quindi quest’ultimo è sottoposto a gravose condizioni metereologiche e quindi strutturali come la pioggia, neve, raggi solari etc.

Secondo dati di rilevamento il manto impermeabile delle coperture piane a tetto caldo può raggiungere temperature fino agli 80° in Estate e  -20° in Inverno, quindi è fondamentale posare un impermeabilizzante di qualità in modo perfetto, tale da non subire variazioni strutturali nel tempo essendo soggetto ad escursioni termiche di tali entità.

Posa del manto impermeabile

La posa del manto impermeabile può avvenire in due modi, il primo è la posa indipendente che presenta uno strato di separazione, questo è utilizzato in particolar modo nei tetti piani prefabbricati per consentire il libero movimento di tutta la struttura senza danneggiare il manto impermeabile. La seconda posa è quella aderente, come dice la parola il manto è posato direttamente sulla struttura e viene utilizzato in particolar modo sulle coperture leggere dove non è possibile effettuare la pavimentazione o apporre qualsiasi altra tipologia di zavorra.

Isolamento Termico All posts
Nuovo presidente ANPE

Nuovo presidente ANPE Isolamento termico

ANPE Assemblea e rinnovo cariche sociali , eletto il nuovo Presidente Si è svolta a ...