Sistemi di isolamento acustico interno delle pareti


Quando si desidera effettuare un intervento di isolamento acustico per eliminare o ridurre i rumori provenienti dall’esterno, non è sempre possibile effettuare lavori di coibentazione esterni, questo perchè si vive in condomini oppure perchè si necessita di permessi  di altri inquilini. L’alternativa meno costosa ed applicabile in tutte le circostanze, ma che garantisce comunque un ottimo risultato è sicuramente un sistema di isolamento acustico interno delle pareti, l’applicazione dei pannelli fonoassorbenti non comporta nessun particolare lavoro di muratura e quindi di conseguenza minor esborso in termini economici. I materiali utilizzati per effettuare l’isolamento acustico delle pareti dall’interno sono molteplici, partiamo da capire come “viaggia” il suono, il suono è composto da onde che si espandono attraverso le molecole dell’aria, quindi per effettuare una “rottura” del suono i materiali porosi sono i migliori, in ambito professionale si usano pannelli di tipo piombati mentre in ambito civile sono molto utilizzati gli accoppiamenti di pannelli in fibra di legno con un pannello in poliestere, oppure in alternativa si può creare una parete composta da cartongesso abbinato a materiali isolanti naturali come la lana di roccia ola lana di vetro, oppure materiali chimici come la schiuma poliuretanica.

Sistemi di insonorizzazione e barriere acustiche

Oltre ai suoni o rumori fastidiosi provenienti dall’esterno, molte volte ci si lamenta per i rumori provenienti dalle pareti confinanti con i vicini, oppure dal calpestio del tetto, in queste circostanza bisogna intervenire con sistemi di insonorizzazione semplici ma efficaci, che non vadano a stravolgere la struttura interna dell’appartamento.

Per ridurre i rumori da pareti confinanti basta utilizzare delle barriere acustiche, secondo alcuni studi per ottenere un aumento dell’insonorizzazione basta incrementare lo spessore delle pareti di circa 3 cm rispetto alla media, se questo incremento viene effettuato mediante pannelli isolanti oppure creando una camera di assorbimento sonoro con pareti di cartongesso l’effetto è di gran lunga più efficace.

Quindi tracciando un bilancio prima di effettuare un intervento di isolamento acustico interno bisogna innanzitutto studiare bene la struttura dell’appartamento e di conseguenza valutare la giusta tecnica in base alla location su cui intervenire, l’aspetto fondamentale è sempre quello di utilizzare materiale non scadente e di far effettuare la posa in opera da professionisti del settore.

 

Isolamento Acustico All posts
Isolamento acustico dei serramenti

Isolamento acustico dei serramenti Isolamento Acustico

Il processo produttivo dei serramenti è passato da una lavorazione di tipo artigianale ad un sistema di ...